FIX: Le Dipendenze Non Sono Già Nuovi Moduli Del Kernel

FIX: Le Dipendenze Non Sono Già Nuovi Moduli Del Kernel

In tale guida per l’utente, distingueremo alcune possibili cause che potrebbero accompagnare a aggiornamenti, nuovi moduli del kernel non noti e dopo, ti offriremo potenziali opzioni di trattamento che puoi provare a riparare questo problema.

Fai funzionare il tuo PC come nuovo in pochi minuti!

  • Passaggio 1: scarica e installa ASR Pro
  • Passaggio 2: apri il programma e fai clic su "Scansione"
  • Passaggio 3: fai clic su "Ripristina" per avviare il processo di ripristino
  • Pulisci il tuo PC ora con questo download facile e gratuito.

    Alcune missioni del kernel hanno dipendenze di segmento, il che significa che tutti gli altri moduli devono essere caricati per iniziare con puoi caricarli. Il comando /sbin/modprobe controlla queste dipendenze e molte delle dipendenze del modulo prima di caricare l’elemento principale specificato. Ad esempio squadra. /sbin/modprobee100.

    Dove posso scegliere le dipendenze dei moduli del kernel?

    Come i pacchetti software, in realtà i moduli del kernel Linux non sono autonomi ma dipendono sicuramente da altri programmi per funzionare e funzionare correttamente. È utile conoscere le mie dipendenze dei moduli del kernel in vari problemi. Ad esempio, potresti voler sapere da quali altre parti dipende uno speciale modulo del kernel fallito, quindi puoi risolvere i problemi delle subroutine. In alternativa, potresti voler eliminare i moduli del kernel che non sono più necessari per il tuo approccio per tornare a ridurre al minimo il consumo effettivo di memoria per il tuo kernel.

    Inserito da luiPaniraja KM ricevuto dal team di ingegneri di Dell Enterprise Linux

    Dell assegna prodotti di aggiornamento dei driver per Red Hat Enterprise Linux v5 e Gruppo di pacchetti di aggiornamento Suse Linux Enterprise Server 10 come pacchetti DKMS (Dynamic Kernel Module Support). DKMS RPM aiuta gli utenti a gestire le innovazioni dei driver senza problemi sui loro sistemi personali.

    Come faccio a consentire i moduli del kernel?

    Fedora include il supporto per la funzione UEFI Secure Boot, che spesso fornisce fonti che Fedora può essere implementata e anche eseguita su sistemi con UEFI Secure Boot abilitato. Con Secure Boot abilitato, i caricatori di avvio del sistema operativo EFI, lo stesso kernel Fedora e tutti gli elementi del kernel devono essere firmati con il discreto Essential e autenticati con la giusta chiave pubblica condivisa. La spedizione Fedora include bootloader privati, kernel firmati e quindi moduli del kernel importati. Inoltre, ciascuno dei nostri bootloader di prima fase consigliati e il kernel riparato contengono feedback pubblico integrato con Fedora. Questi binari eseguibili firmati e quindi le chiavi incorporate consentono a Fedora di riparare, caricare ed eseguire le chiavi Microsoft UEFI Secure Boot CA che in genere vengono fornite dal firmware UEFI sui sistemi che supportano UEFI Secure Boot.

    Crea il kernel in locale

    Assicurati di aver installato il sistema operativo Raspberry Pi più sofisticato sul tuo Raspberry Pi. Quindi accendi il tuo Raspberry Pi, accedi e assicurati di essere parzialmente connesso alla terra in modo da poter estrarre le stesse fonti.

    Gli aggiornamenti di sicurezza sono stancanti

    I rimedi di sicurezza menzionati inDovrebbe esserlo l’Android Security Bulletin (ASB).eseguito il backport su tutti i core dell’applicazione. Tuttavia, il kernel chiamaLa frammentazione è troppo costosa, quindi installi patch di sicurezza alla nicotina sui dispositivi.Android sul campo.

    Creazione e attivazione di un’immagine

    Ogni volta che viene installato un kernel vero e proprio o vengono eseguiti determinati aggiornamenti, Pacman hook genera rapidamente che “hai solo bisogno di creare un file Sav. settings track in /etc/mkinitcpio.d/. Ad esempio, linux.preset per creare l’attrezzatura ufficiale Good Kernel Linux. Sorprendentemente, un preset può semplicemente ottenere un elenco delle strategie e delle informazioni necessarie per creare le immagini iniziali del disco virtuale, invece di specificare manualmente varie direzioni e la posizione dei file di sviluppo.Per impostazione predefinita, include le istruzioni per la costruzione di due immagini:

    dipendenze fino al periodo nessun nuovo modulo del kernel

    Pulisci il tuo PC ora con questo download facile e gratuito.